presentazione divisa ufficiale Legea 2022-2023

La FIGC – Associazione Italiana Arbitri, con la collaborazione dello sponsor tecnico LEGEA, vestirà arbitri ed assistenti di tutte le categorie con una versione delle nuove divise studiate e realizzate, per la prossima Stagione Sportiva 2022-2023, di colore verde.

Il verde è il colore del giudizio, stimola la lucidità mentale e l’analisi delle situazioni in maniera logica, fattori fondamentali per essere riflessivi, pacati e pronti all’azione. Tutti elementi che contraddistinguono la figura arbitrale e la sua missione.

Lo storico brand italiano di abbigliamento sportivo grifferà i kit da gara, lo sportswear da allenamento e rappresentanza, oltre alle calzature con una collezione esclusiva dedicata all’AIA.

La nuova maglia si caratterizza per una particolare tonalità di verde, all’apparenza “verde mare” con riflessi che tendono al giallo fluo, colore identificativo della classe arbitrale negli ultimi decenni.

La particolare caratteristica cromatica è frutto di una accurata ricerca del reparto R&D del brand di abbigliamento campano concretizzatasi in una vera innovazione nel settore dell’abbigliamento sportivo: LUXIOM TECHNOLOGY.

Tale tecnologia è nata dall’esigenza di garantire un’altissima “safety security” al podista durante le fasi di allenamento in strada sfruttando la variazione cromatica grazie alla reattività dei tessuti alle diverse esposizioni alla luce. L’effetto è ottenuto grazie alla particolare e unica integrazione di polimeri iridescenti nell’intramatura dei tessuti. LEGEA è la prima azienda ad impiegare tale tecnologia nel mondo del calcio.

L’innovazione introdotta, che esce fuori dagli schemi, integrata alla tradizionalità della Federazione e dell’AIA si fondono in un layout unico e caratteristico dello stile LEGEA.

Il corpo della maglia è adornato dai taschini frontali tono su tono, dotati di stripes in velcro per agevolare l’apertura durante la direzione di gara. Tra di essi, in posizione centrale, è posizionato il logo in alta definizione della FIGC-Associazione Italiana Arbitri, mentre sul taschino destro, troviamo la patch dei “tre fischietti” stilizzati in colore oro e nero a celebrare gli arbitri italiani che hanno diretto le finali mondiali: Sergio Gonella (1978), Pierluigi Collina (2002) e Nicola Rizzoli (2014).

Le maniche sono adornate da un pattern a tratti psichedelico con rifiniture sul fondo in yuko nero così come il colletto a V. Lungo i fianchi è posizionata la banda di colore nero che riproduce in sequenza la vela LEGEA, logo storico dell’azienda.

Agli innovativi aspetti grafici e stilistici si coniuga un’alta tecnicità del prodotto. Le maglie sono state realizzate in TREE-TECH LEGEA, tessuto ultraleggero traspirante. Questa soluzione tecnologica, abbinata alla particolare elasticità del tessuto e al taglio slim-fit, favorisce la traspirazione e l’evaporazione del sudore verso l’esterno, garantendo così uno straordinario comfort e piena libertà di movimento.

Completano le divise da gara i pantaloncini di colore nero e le calze, che richiamano il colore della maglia.

(Comunicato stampa Legea)


Articolo tratto dal sito ufficiale FIGC – https://www.aia-figc.it/news/presentazione-della-divisa-ufficiale-per-la-stagione-sportiva-20222023-20280/