Storia

La Sezione Arbitri Lomellina “Sergio Raccichini” nasce ufficialmente il 1 Maggio 2012 dall’unione delle Sezioni di Mortara e Vigevano. Nei mesi precedenti questa data, infatti, i due Consigli Direttivi hanno scelto di unire le forze per formare una Sezione quantitativamente e qualitativamente più elevata. Una volta ratificata la fusione il Comitato Regionale Arbitri della Lombardia ha nominato Commissari Straordinari i Presidenti delle ex Sezioni di Mortara e Vigevano, Gianluca Tacchino ed Alessandro Garavaglia. Il primo atto ufficiale della nuova realtà è poi avvenuto il 12 maggio 2012, quando i due Commissari Straordinari hanno indetto le prime elezioni sezionali della nuova realtà arbitrale, al termine della quale è stato eletto Presidente Gianluca Tacchino che ha così ricevuto dagli associati il compito di guidare la Sezione. La nuova Sezione è stata intitolata a Sergio Raccichini, indimenticato Presidente della Sezione di Vigevano, prematuramente scomparso nel 2003. A lui è dedicato anche il torneo di calcio intersezionale che si svolge ogni anno a giugno, al termine della stagione agonistica. La nascita della Sezione Lomellina ha rappresentato una svolta storica per l’AIA: per la prima volta infatti due realtà arbitrali si sono unite, mettendo da parte rivalità e campanilismo, per sviluppare un progetto di crescita che dà lustro a tutto il movimento.